Sopracciglia, tipologia di occhi ed epoche:dagli anni ’20 ai ’90

Buongiorno ragazze,

oggi vi volevo parlare di un crucio che tortura alcune donne: le sopracciglia.

In passato, ve ne parlai, ma in un modo un po alla ‘cavolo’, proprio perchè dovevo documentarmi e studiarle; tra l’altro, avendo la fortuna di non dover mettermi a disegnarle perchè ne ho davvero tante, e quindi ho sempre ‘sorvolato’ su quest’argomento. Come tutte noi sappiamo, aver delle sopracciglia curate danno armonia al viso, infatti da qualche anno, si usano a forma di ala di gabbiano.

Oltre a dare armonia al viso, danno anche una cornice agli occhi. In questo post vi farò vedere varie tipologie di occhi.

occhi regolari: non sono nè troppo vicini e nè troppo distanti, l’origine (si determina l’origine dove c’è il condotto lacrimale) delle sopracciglia sarà perpendicolare all’angolo interno dell’occhio;

occhi regolari

Kim Kardashian ha gli occhi regolari

 

occhi ravvicinati: l’origine risulterà leggermente più aperta verso l’esterno;

Jennifer-Aniston-wallpapers

Jennifer Aniston ha gli occhi ravvicinati

 

occhi distanti: l’origine del sopracciglio risulterà leggermente più interna;

Kate-Moss topic

Kate Moss ha gli occhi distanti.

 

Parliamo di ascendente lungo: è il primo segmento che va dall’origine all’angolo C; mentre, il discendente corto va in discesa perchè il mio sopracciglio sia un’ala di gabbiano corretta, devo avere l’angolo C ai 2/3 dell’intera lunghezza.

20141017_181240

 

Ora, prendiamo il mio caso dove ho tanta ricrescita, e voglio ottenere la forma di un’ala di gabbiano che cosa occore utilizzare e quali passaggi bisogna fare?

Il materiale che occorre c’è ne è parecchio, ma è necessario per il nostro beauty, nel mio caso kit da lavoro:

– la pinzetta, i dischetti di cotone, il tonico, un pettinino, una forbicina,un correttore.

Questi sono gli strumenti per effettuare una pulizia delle sopracciglia, mentre, ad esempio nel caso di Clio…

clio-zammatteo-make-up

… la sua forma  è ad ala di gabbiano e non sono  folte, quindi vanno ricostruite.. e occorre semplicemente avere:

– matite per le sopracciglia; polveri compatte, pettinino e un mascara per sopracciglia.

Come si puliscono le sopracciglia?

Si parte dal centro (parte drammatica per me), ci si sposta nella zona sotto l’arcata sopracigliare (punto luce per intenderci), sotto il discendente corso e sopra l’ascendente lungo.

 

Altro argomento, sempre inerente alle sopracciglia, o meglio le sopracciglia dagli anni ’20 ai ’90.

Pronte?

anni 20

Gli anni ’20 sono gli anni più tristi, infatti le donne dell’epoca erano tristi e per accentuare questo periodo, avevano queste sopracciglia sottilissime e somiglianti ad un clown simbolo di tristezza.

marlene-dietrich anni 30

Anni ’30: la forma è sempre la stessa, ma leggermente più corte e non fino alle tempie, in questa troviamo la diva Marlene Dietrich.

RitaHayworth

Anni ’40: le sopracciglia cominciano ad essere leggermente più folte e qui troviamo la bellissima Rita Hayworth.

marylinmonroe

Anni ’50: man mano che passano i decenni, le sopracciglia cominciano a definirsi sempre di più, basta vedere le sopracciglia della bellissima Marylin Monroe.

audrey-hepburn

Anni ’60: si sta raggiungendo la perfezione con le sopracciglia, infatti la meravigliosa Audrey Hepburn aveva la forma ad ala di gabbiano.

mina

Anni ’70: ebbene si, qui le sopracciglia non ce ne sono, nemmeno l’ombra. In questa foto Mina non ne aveva, e tutte le donne la imitavano.

anni 90

Anni ’80: le sopracciglia cominciano ad essere piene e folte, qui troviamo la bellissima Sharon Stone.

cindy-crawford '90

Anni ’90: dopo svariati decenni, siamo riusciti ad ottenere una forma di sopracciglia assottigliate, pulite e molto curate. In questa foto troviamo la meravigliosa Cindy Crawford.

 

Prova pratica eheh ieri ho preso mia zia come cavia, eh devo pur sempre esercitarmi..

20141101_123447Prima

20141101_125256

Dopo:

– come step ho iniziato a pulire, quindi ho pulito la parte centrale e sotto l’arcata (punto luce); dopodichè, ho preso un pennellino e tre ombretti sui toni del nero, marrone e grigio, ho creato un mix e ho cominciato a definire e a riempire le sopracciglia, e a mia volta le ho pettinate con il pettinino. Dopodichè, ho preso una matita marrone chiara e ho creato dei peletti finti e poi ho ripettinato le sopracciglia. Infine, per fissare il tutto, ho preso il mascara trasparente per le sopracciglia e ho fissato il tutto 🙂 et voilà!

Ragazze questo è il post dedicato alle sopracciglia, tipologia di occhi ed epoche 🙂 Fatemi sapere ovviamente cosa ne pensate, sia del post e sia di questa nuova rubrica!

Non mi resta che augurarvi una buona domenica, a presto!

Giusy 🙂

 

You may also like

28 commenti

  1. Bellissimo post, non sapevo la cosa dell’origine delle sopracciglia in base alla forma dell’occhio.Mi è piaciuto tanto anche l’accenno storico sulle sopracciglia .Brava continua così!

  2. It’s nice to see different kinds of eyebrow shapes in different decades. I like Audrey Hepburn’s and for 2014, I like Cara Delevigne’s brows. I actually have thick ones just like theirs 🙂

    xx

    STYLE VANITY

    GIVEAWAY: Get a chance to win a GIFT CARD to buy Korean Bueaty Products in W2Beauty. They ship worldwide for free. JOIN HERE!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.