#iomiamo tour by Alice Pasti

Buongiorno belle fanciulle,

il 7 di dicembre, ho avuto il piacere di partecipare ad uno shooting per una campagna davvero molto importante ideata dalla modella curvy di nome Alice Pasti.

alicepasti

Chi è Alice Pasti?

Alice Pasti è una modella curvy e da poco ha lanciato un tour, #iomiamotour.. Come consiste? Si tratta di diverse giornate di diverse location fotografichem dove Alice e il suo staff accoglie 20 donne, di ogni età, forma e aspetto, e l’unico obiettivo della giornata è di coccolarle e farle sentire ‘modelle per un giorno’.

Non si tratta solo di fotografia, anzi, Alice vuole aiutare tutte quelle donne che hanno perso la loro stima, e attraverso questo tour, le vuole aiutare facendole capire che si devono amare e piacersi così come sono!

 

Detto ciò, non mi resta che ringraziare Alice Pasti per l’occasione. Ora vi lascio alle foto delle modelle che ho truccato^^

IMG_9003

 

IMG_9027

IMG_9100

IMG_9117

IMG_9224

IMG_9401

IMG_9437

IMG_9546

Ph: Luca Barbera

Ragazze queste sono state le modelle che si sono fatte truccare da me :)

Fatemi sapere cosa ne pensate, un bacione,

Giusy!

PS: per chi volesse partecipare vi sono le seguenti date:

- 24/01 Pescara;

- 25/01 l’Aquila;

- 31/01 Bologna;

- 01/02 Torino;

- 08/02 Roma;

- 14 e 15/02 a Foligno (Umbria).

Anelli di fidanzamento per Lei e Lui

Buongiorno ragazze,

oggi vi volevo mostrare degli anelli di fidanzamento.. Non vi è mai saltato in mente di regalare un anello di fidanzamento? O meglio mandare qualche ‘messaggio’ al nostro lui :D? A volte mi capita di passare per le vie del centro di Torino, e soffermarmi davanti alle vetrine di gioiellerie e rimanerci davvero incantata…Come cantava la bellissima Marylin Monroe ‘ Diamonds are a Girl Best Friends..’ Tra l’altro, la sottoscritta, si porta avanti.. Perchè? Tra meno di un mese sarà San Valentino, e ovviamente bisogna già mettersi alla ricerca di un regalo, che in questo caso ho deciso di farvi vedere alcuni anelli di fidanzamento.. #ogniriferimentoèpuramentecasuale (scherzo ovviamente^^)

Oggi ve ne mostro un paio che mi sono piaciuti maggiormente.. pronte?

 

sanvalentino-gioiellionline.001

Anello per lui: link

sanvalentino-gioiellionline.001Anello per lei: link

Queste sono le mie scelte sia per lui e lei, cosa ne pensate? Aspetto i vostri pareri..

A presto,

Giusy!

Review: matita per le sopracciglia by Mac

Buongiorno ragazze,

oggi nuova review sul blog sulla matita per le sopracciglia by Mac.

20150121_104059

Swatch:

20150121_104049

Descrizione:

– la matita che ho scelto si chiama Lingering;

– per ogni matita vi è 0.09 gr di prodotto;

pro: non si deve temperare, è automatica, la mina è davvero dura, resiste davvero tante ore, non cola, si applica facilmente;

contro: quando vado a girare per far uscire più prodotto, nel caso in cui, per sbaglio, faccio uscire molto più prodotto non posso ‘tornare indietro';

– il costo èdi 17.20 euro

Il mio voto è 8.5.

Inoltre, una volta terminata può andare insieme agli altri prodotti di Mac che ho già terminato per il Back To Mac !

 

Prima:

20150121_103639

Dopo:

20141230_161554

Questi è il risultato del dopo averla applicata, cosa ne pensate? A me piace molto l’effetto finale, non è finto ed è naturale.. Da come potete vedere, io le ho le sopracciglia, ma ho qualche buchetto e devo solo riempirle e quindi una matita per sopracciglia mi basta e avanza.. Mentre, per chi ha pochissime sopracciglia dovrà utilizzare più prodotti come:

– un duo che contiene una cera e due ombretti (kit eyebrow guardate da Kiko);
– una matita per sopracciglia;

– e un mascara trasparente per fissare il tutto :):)

 

Ragazze fatemi sapere se avete provato anche voi le matite per le sopracciglia di Mac e cosa ne pensate!

Ora scappo e vi auguro una buona giornata!

Giusy

La mezza luna classica

Buongiorno ragazze,

perdonatemi l’assenza, ma questo mese è super incasinato, tra la scuola (ieri ho dato due esami) e il negozio.. Potete capire ^^

Oggi riprende la rubrica del make up, oggi vi volevo parlare della mezza luna classica.. Intanto cos’è la mezza luna classica?

mezzalunaclassica

La MEZZALUNA si trova tra la palpebra mobile e la fissa ed è il punto più scuro dell’occhio.

Come si ottiene? Normalmente si utilizzano le polveri, a meno che non viene richiesta una mezza luna grafica (trucco fotografico ad esempio..).

 

Dopo aver fatto la bordatura, qui trovate il link del post alla bordatura dell’occhio..

Procedimenti:

Credits: astromakeupassion

– sotto la palpebra inferiore, applico tanta cipria bianca ma che si deve vedere sotto l’occhio, in modo tale che se dovesse cadere del prodotto (ombretto..) non macchia la mia base fatta in precedenza;

– con l’occhio aperto, e dalla mia palette dei colori neutri, prendo un colore più scuro scelto (ad esempio il marrone scuro vicino al nero)..

makeup-brush-8-pannello-d301.. con il pennello n°8 dell’Aegyptia, farò dei puntini proprio nell’incavo tra la palpebra fissa e la mobile, per delineare la mezzaluna, che deve partire dall’angolo esterno dell’occhio e si deve fermare a poco più di metà occhio.

– ad occhio chiuso finisco di delineare la linea e inizio a sfumarla verso il basso e verso l’interno.

– con il pennello n°12 dell’Aegyptia ripeto il movimento e sfumo anche da sopra la riga verso il basso;

– con il pennello n°8, prendo dalla mia palette un colore intermedio  sula palpeebra mobile interna e sopra la mezza luna e lo sfumo con il pennello n°12 insieme allo scuro fatto in precedenza.

– Infine, applico con il pennello n°8 un colore chiaro sul punto luce, sotto l’arcata sopraccigliare e nell’angolo interno, e continuo a sfumare con il pennello n° 12.

 

Prima di togliere la cipria, controllo che il trucco occhi sia tutto omogeneo e dopo posso procedere nel rimuovere la cipria.

 

Questa è la spiegazione, nei prossimi giorni lo ricreo su una modella e vi mostro passaggio per passaggio ^^

Fatemi sapere cosa ne pensate e vi auguro una bellissima giornata ^^

A presto,

Giusy!

 

Review: struccante occhi e labbra di Giardino Cosmetico

Buongiorno ragazze,

oggi nuova review sul blog; si parla di uno struccante occhi bifasico di Giardino Cosmetico.

20150114_095838Descrizione:

– il flacone contiene 125 ml di prodotto;
– è uno struccante bifasico composto da la rosa canina bio dell’Abruzzo, l‘anice verde bio e l’hamamelis bio;

– tutti gli ingredienti estratti provengono dalla coltivazione biologica;

– non effettuano test su animali;

– è certificato ICEA;

pro: strucca bene gli occhi, rimuove al 100% il trucco occhi waterproof, non lascia oleosità sugli occhi e va risciacquato con acqua tiepida;

contro: il packagin scomodo: o meglio, il tappo non si svita, anzi bisogna schiacciare il tappo e da li esce il prodotto; lo trovo molto scomodo, perchè portandolo dietro ogni tanto si apre, perchè basta veramente poco che si apri e vada in giro per il trolley….;

– il costo è di 4.90 euro

Il mio voto è 7.5

Prima:

20150114_101527

Dopo:

20150114_095805

Questi sono il prima e il dopo sui dischetti di cotone. Io ve lo consiglio perchè è un buon prodotto, a parte il packaging un po scomodo, ma per il resto non ho nulla da rimproverare.

Fatemi sapere se anche voi l’avete provato, se si cosa ne pensate ^^

Un bacione

Giusy!

Review: Cotton Plus Solution 2in1

Buongiorno ragazze,

oggi nuova review sul blog.. Vi volevo parlare di alcuni dischetti di cotone che l’azienda, Turati idrofilo, mi ha inviato per testarli.

Pronte?

20150109_110714L’azienda mi ha inviato quattro pacchetti:

– due in formato maxi;

– due in formato mini.

20150109_110714 (copia)Descrizione:

– ogni dischetto è imbevuto di  latte detergente e va attivato sotto l’acqua, meglio tiepida;

PRO: non contiene parabeni, siliconi, sls, petrolati; sono comodi per chi viaggia e sono molto pratici;

rimuovono bene il trucco viso (fondotinta. correttore etc);

CONTRO: non rimuovono benissimo il trucco occhi, sopratutto quelli più strong, e va comunque abbinato ad un latte detergente o un bifasico per gli occhi;

– lascia la pelle morbida e sono adatti alle pelli sensibili perchè contengono l’estratto di Aloe e di carota con vitamina E.

Il mio voto è 7.5.

20150109_110714 (seconda copia)

Descrizione:

– ogni dischetto è imbevuto di  latte detergente e va attivato con dell’acqua senza strizzare il cotone;

PRO: non contiene parabeni, siliconi, sls, petrolati; sono comodi per chi viaggia e sono molto pratici;

rimuovono per buona parte del trucco viso e anche le labbra;

CONTRO: non rimuovono bene il trucco occhi al 100% e quindi prima utilizzo uno struccante occhi e dopo passo il cotone Cotton Solution 2in1;

– lascia la pelle pulita e morbida, contiene l’estratto d’olio d’Argan con Vitamina E.

Il mio voto è 7.

Prima:

20150109_110727Dopo:

20150109_112650

Alcune di voi mi diranno, perchè se non struccano bene dai un voto positivo? Beh per questi motivi:

– struccano bene la base viso, tenete conto che quando il lunedì vado a scuola, mi struccano la base, e poi mi ritruccano per esercitarsi su di me, e la sera quando torno a casa, utilizzo solo i cotton plus per rimuovere la base che mi hanno applicato a scuola e la pelle è comunque pulita e struccata bene;

– sono super pratici e non occupano tanto spazio;

– non contengono schifezze all’interno e sono al 100% bio;

– non sono testati su animali!

 

Ragazze questo è tutto sui prodotti di Turati Idrofilo. Al momento non si trovano in commercio,  o meglio io nei negozi non li ho trovati, vi lascio il link dell’azienda.

Un bacione ,

a presto!

Giusy!

Beauty shopping

Buongiorno belle fanciulle,

oggi vi volevo mostrare il mio shopping delle ultime 3 settimane.

Premessa e doverosa: studiando da truccatrice ho la possibilità di acquistare alcuni marchi con una percentuale di sconto rispetto al pubblico, poichè li userò sulle modelle e non solo su me stessa.

Cura del viso e capelli:

20150108_111803

Partendo da sinistra troviamo:

– shampoo per capelli normali o tendenti al grasso di Giardino Cosmetico;

– balsamo protettivo di Giardino Cosmetico;

– latte detergente emolliente di Giardino Cosmetico;

– tonico viso con acqua micellare purificante di Giardino Cosmetico;

– struccante occhi e labbra bifasico dermoprotettivo di Giardino Cosmetico;

– salviette struccanti di Lycia.

I prezzi:

– shampoo e balsamo: 3.90 euro cad;

– latte detergente, struccante occhi e tonico viso: 4.90 euro cad;

– salviette struccanti: 1.55 euro.

Il totale della spesa è di circa 21 euro, non male vero?

Make Up:

20150108_113057

A sinistra troviamo 3 prodotti di Mac:

– Face and Body da 120 ml nella coloazione N1;

– Pro Longuer Concealer nella colorazione NW25;

– matita automatica per le sopracciglia nella colorazione Lingering (è andato via il nome -.-)

I prezzi variano rispetto al pubblico. Io li ho acquistati ad un costo inferiore, il 20% in meno:

– Face and body: da 39 euro a 31.2 euro;

– Correttore: da 19.2 euro a 15.36 euro;

– matita sopracciglia: da 17.50 euro a 14 euro.

20150108_113124

Poi sono andata da Kiko quando ci sono stati i saldi al 30% e ho preso:

– una palette con 3 ombretti a scelta (204,222,275);

– un mascara borgogna;

– un matitone occhi della collezione Daring Game.

I prezzi non me li ricordo, se non del matitone che costa ora 3.90 euro (ve lo stra consiglio).

Da sephora, invece, ho preso una palette occhi con 8 ombretti di Make Up For Ever in sconto a 10 euro.

 

Ragazze questi sono i prodotti che ho acquistato, e che sto testando su di me e sulle mie modelle ^^

Fatemi sapere se voi avete mai usato questi prodotti e come vi siete trovate :)
Un bacione,

Giusy!

 

 

La bordatura degli occhi+ tipologie di occhi

Buongiorno ragazze,

oggi ritorna online la mia rubrica :).. in questo post vi parlerò della bordatura degli occhi e ogni tipologia di occhio^^. Pronte?

LA BORDATURA DEGLI OCCHI

La bordatura degli occhi è la linea che demarca l’occhio sia sopra che sotto, ed è possibile realizzarla con due diverse tecniche:

matita;

polvere bagnata.

Vi sono due diverse tonalità:

marrone;

nera.

Il colore si sceglie osservando le cromie della persona che si sta truccando (capelli, pelle, occhi e sopracciglia).

La bordatura classica.

Occhio regolare: è correttamente distanziato e ad occhio aperto si ha una buona visione sia della palpebra mobile e sia della palpebra fissa.

Partendo dall’angolo interno dell’occhio, con il pennellino o matita, e stando ben attaccate alle ciglia tracciamo una linea che arriva fino all’angolo esterno, a questo punto, si fa aprire l’occhio alla modella, e ad occhio aperto tracciamo una linea di 2mm in orizzontale, facciamo chiudere l’occhio e uniamo alla precedente bordatura. Per la bordatura inferiore invece, partiamo dall’angolo esterno e arriviamo a metà occhio.

TIPOLOGIE DI OCCHI

Occhio infossato:

viso tondo

 

– nell’occhio totalmente infossato la palpebra mobile c’è ma non si vede perchè la fissa la copre totalmente.

La bordatura sarà sempre intera sopra e metà sotto; la parte superiore la linea sarà spessa.

occhiregolari1

Nell’occhio parzialmente infossato la palpebra mobile si vedrà poco perchè la fissa la ricopre quasi totalmente. La bordatura sarà sottile.

viso regolare

Nell’occhio incavato, l’incavo che definisce la mobile dalla fissa è bene evidente questo può creare dell’ombra sulla palpebra mobile. La bordatura sarà sottile.

come-realizzare-un-make-up-per-occhi-sporgenti_e9c65ab64e8cfac7af1cb15cedf1682b

L’occhio sporgente si ha quando la palpebra mobile risulta più visibile risulta più visibile rispetto alla fissa. La bordatura sarà più spessa.

timthumb.php

 

L’occhio cadente si ha quando l’angolo esterno non è in asse con l’angolo interno perchè risulta più basso.

Regola fondamentale: niente bordatura sotto, ma solo sopra che da metà occhio s inspessisce verso l’esterno, con i 2 mm in diagonale.

kirsten20dunst7

L’occhio piccolo avrà una bordatura sottile solo sopra, con apertura in diagonale: dentro la rima interna inferiore, applichiamo una matita color burro/avorio.

katy-perry-occhi-grandi

Nell’occhio grande la bordatura sarà sopra e sotto, e all’interno della rima inferiore, si applicherà una matita nera, il kajal.

occhiravvicinati1

Nell’occhio ravvicinato la bordatura partirà solo da metà occhio.

Kate-Moss topicNell’occhio distanziato la bordatura sarà intera sopra e sotto.

Ragazze questo è tutto sulla bordatura dell’occhio e le varie tipologie di occhio :)

Fatemi sapere se vi è stato utile questo post ^^

PS: Dal 24 gennaio inizierò due master a scuola, di cosmetologia e storia degli stili, fatemi sapere se vi possono interessare queste due rubriche che partiranno dal 25 gennaio ^^

Un bacione,

Giusy!

 

 

 

 

 

Prodotti finiti mese di dicembre

Buongiorno ragazze,

oggi nuovo post dedicato ai prodotti che ho terminato durante il mese di dicembre.. Come al solito ne ho finiti una marea :D

Capelli:

20141209_094155

Shampoo Fisiologico di Omia: Omia è un marchio bio, che non contiene sls, sles, parabeni, siliconi ed è certificata..

Questo è stato il primo prodotto che ho acquistato, e per il costo che ha, non è per niente male.

C’è solo un accorgimento da fare: non abituare il capello ad un unico shampoo, perchè tende a perdere l’effetto desiderato..

Inoltre, come shampoo non è male, anzi mi sono trovata bene e per chi, come me, è intollerante ai ingredienti poco fa elecanti, questo fa al caso vostro.

Come ho detto prima, tendo a cambiare spesso shampoo, infatti al momento non compro più lo shampoo Omia, ma in futuro lo ricomprerò.

20141207_083543

Balsamo al luppolo di Lavera: tutte noi conosciamo Lavera, è un marchio per eccellenza bio.

L’ho ricomprato per la seconda volta, ma ho notato che i miei capelli si ‘afflosciavano’, quindi ho dovuto stopparne l’utilizzo.

Nota positiva: districa bene i capelli!

Anche questo prodotto non verrà ricomprato, ma chissà in futuro :):)

Viso:

20141224_080217

Latte detergente Ultra Sensitive di Eucerin: come vi ho detto tempo fa, a settembre sono stata all’evento Eucerin dove mi è stato omaggiato questo latte detergente insieme alla crema viso.

A me è piaciuto tanto, e durante l’inverno ho la pelle che mi brucia tantissimo, una volta che passavo il latte detergente e la crema, la mia pelle cominciava ad essere sollevata.

Al momento sto usando altri prodotti, ma sicuramente nel prossimo inverno saranno di nuovo nel mio beauty.

20141203_115506Acqua di Rose: beh tutte noi conosciamo questo prodotto, l’inci non è ‘buono’ al 100% ma da un senso di freschezza quando si va ad applicare che è davvero piacevole.

Io, di solito lo uso dopo il latte detergente, e mi rimuove bene i residui.

Questo prodotto lo ricomprerò, ma da utilizzare a scuola:)

20141205_214002

Biogenya salviette struccanti: le acquistai un mesetto fa circa, in una fiera vicino Torino, e le pagai 3 euro..

A parte il prezzo, non le ho trovate cosi eccezionali, anzi non struccano cosi tanto, infatti non le ho più ricomprate.

Non so, trovo molto più valide le salviette struccanti della Lycia :)

20141209_094212

Crema viso Ultra Sensitive di Eucerin: come vi dicevo poco fa, questa crema mi è stata omaggiata all’evento, e utilizzandola insieme al latte detergente, mi sono trovata bene. Inoltre, è perfetta come base viso, quindi ve la consiglio!

Mani:

20141221_134226

Sapone liquido bio de In’s : piccola premessa: da quando ero piccola, io e mia mamma, andavamo a fare la spesa in questo supermercato chiamato In’s: fa parte di una catena di supermercati italiana..

Nell’ultimo mese, ho scoperto che hanno aggiunto una linea Bio.. Ovviamente, mi sono fiondata, e ho comrpato il mondo diciamo ecco!

A parte gli scherzi, questo sapone liquido per le mani  è una coccola, non aggredisce il ph, le rende morbide e mi sto trovando benissimo, fino a ricomprarne un secondo flacone.

Il costo? Cosa stolo 1.99 euro, cosa dire, ve lo consiglio.

Corpo:

20141203_115521Crema corpo de Giardino Cosmetico: questa marca l’ho scoperta pèiù di due mesi fa.. Me ne sono subito innamorata, mi è piaciuta la consistenza, molto cremosa, da un’idratazione alla pelle al 90%  e per chi, come me, ha la pelle secca, è davvero l’ideale.

Sicuramente la ricomprerò, e se vi capita di trovarla, prendetela!

Make Up:

20141212_163622

Mascara della Bourjous: primo mascara di questo marchio, e devo dire solo grazie ai miei zii che mi hanno portato questo prodotto ^^.

Da un effetto ciglia finta e sopratutto non cola, lo devo ricomprare sul sito Asos, cascasse il mondo :D

20141212_163604

Matita occhi nera di Bottega Verde: mi è stata omaggiata dal teamd i Bottega Verde quando mi sono iscritta nel loro progamma fidelity card. Io questa matita l’ho adorata, ha un nero intenso, fantastica per la rima interna inferiore ed è l’unica che non sbava!!

Devo comprarla assolutamente!

20141221_000404

Burrocacao di Lavera: è uno dei migliori in assoluto, non c’è paragone! Idrata benissimo le labbra e le colora leggermente quasi come fosse un gloss!

20141220_234549Detergente per lavare i pennelli di Mac: a me è piaciuto tanto che lo devo ricomprare assolutamente, perchè per chi lavora come make up artist, questo prodotto non può mancare.

L’8 dicembre ho lavorato per un servizio fotografico e questo prodotto mi ha salvata, quindi sarà uno dei top prodotti del mese di dicembre!

Ragazze questi sono i prodotti che ho terminato nel mese di dicembre, quali sono i vostri?
Un bacione,

Giusy!

 

 

 

 

 

 

 

Thank you

Ciao ragazze,

ecco l’ultimo post dell’anno..

Cosa dire, se non grazie a voi che mi tenete compagnia.. E’ stato un anno intenso, tra alti e bassi, sono riuscita a terminare l’anno..

Grazie a voi che mi seguite ogni giorno e passate dal blog anche solo per un saluto.

Come vi dicevo è stato un anno tra alti bassi.. a gennaio ero ancora indecisa sul mio futuro su cosa fare, se non studiare il make up, la mia passione.

Nell’aprile vado al Cosmoprof di Bologna, due giorni super incasinati, tra prendere i treni, lasciare giù le valigie in albergo e andare alla fiera, non per comprare i prodotti a poco prezzo, ma conoscere marchi e prodotti che non qui in Europa ce lo scordiamo.

Da li iniziò il tutto..

20140901_183132

Inizio a collaborare con il marchio Sally’s box, marchio coreano specializzato sulle maschere viso..

20140610_162455

A giugno, precisamente il 9, riesco a realizzare in parte il mio sogno: iscrivermi alla Bcm di Milano per il corso trucco fotografico.

IMG_20141006_202142

A settembre, inizio a collaborare con la Beiersdorf, nota azienda che produce Nivea, Eucerin, Hansaplast, la Praire e Labello.

Inizio a collaborare con l’azienda e sopratutto con il marchio Eucerin, testando i prodotti lancio Ultra Sensitive.

IMG_20141014_142043A Novembre inizio a collaborare con la TNS Cosmetics marchio di smalti e cosmesi dove si possono trovare solo nei centri estetici.

 

IMG_20141213_133624

Verso la fine di novembre, inizio a collaborare con il marchio italiano Cotton Plus, piccola azienda italiana che si trova nel Piemonte, precisamente a Luserna San Giovanni.

 

Questo non sarebbe successo se voi non ci fosse state, non mi resta che ringraziarvi e augurarvi un splendido 2015, e vi auguro di realizzare ogni vostro sogno!

 

Infine, grazie al mio ragazzo per il sostegno che mi sta dando.

 

A presto

Giusy!